Gare in Casa

Comments

TAURUS DERBY GAUDIUM

Wispone Taurus Basket Jesi batte Aesis ’98 Jesi 71 a 65. Ma non accontentatevi solo del risultato, potreste non godervi tutta l’atmosfera e l’aria che si è respirata in due ore di grande intensità fisica in campo ed emotiva tutta intorno. Flash di una partita con una cornice di pubblico da secondo anello, per quanti hanno seguito in piedi l’incontro, storie parallele ed incrociate per gli ex presenti nelle due formazioni, istantanee con i piccoli del Centro Minibasket ad incitare i grandi della prima squadra, l’immagine dell’applauso rivolto ai Tori dai propri sostenitori. Nel mezzo la partita, quella giocata, con una tensione palpabile ma com’è giusto che fosse per un derby ad alta quota di classifica. Non è mancato nulla, il primo quarto sui binari di un bell’equilibrio e con la Taurus che a metà del secondo quarto sembra poter dare una svolta all’incontro con un + 13. L’Aesis rientra in partita prima della pausa e nel terzo quarto vive alcuni minuti di autentica trans agonistica, riagguanta e manda i Tori ad un – 5 da allarme rosso. Keep calme é il segnale che arriva dalla panchina Taurus, recuperato il gap i Tori riportano il saldo al minimo sindacale di attivo con un gran lavoro sporco che si concretizza con un piccolo allungo quasi decisivo, corre il cronometro ma l’ultimo minuto sembra non finire mai, Taurus con abbonamento ai viaggi in lunetta il premio é dietro l’angolo: derby e questa volta il selfie non attende.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 1, Pirani L. 8, Candi 1, Gennaretti, Piancatelli 10, Balletti, Latini 10, Pirani F. 20, Marasca, Giacani 11, Trillini 3, Cardinaletti 7. All.re Luconi

AESIS ’98 JESI: Schiavoni 10, Fava, Mosca M., Pellacchia 5, Santinelli 12, Pieralisi 16, Mosca R. 13, Montanari 2, Mariotti 7, Gherardi, Ferrante. All.re Ricciputi.

Parziali: 21-19, 18-13, 8-17, 24-16.

 

image

Comments

Taurus: un derby da Tori!!

La Wispone Taurus Basket Jesi si aggiudica il derby con la Virtus 88, un match appassionante, vivo, vero che come dice il risultato finale non ha risparmiato emozioni. Eppure per cominciare a raccontare questa partita non possiamo che cominciare dal descrivere il fuori del rettangolo di gioco, uno spettacolo, con la Stefano Filonzi piena in ogni ordine di posto e curiosi affacciati alle porte a vetri dall’esterno. Pochi gli assenti per quello che é stato uno spot per la pallacanestro a Jesi e soprattutto di Jesi. Basterebbe questo per descrivere quello che è stato, ma é giusto dare merito anche a chi sul parquet ha lasciato sudore, energie fisiche e nervose ed ha contribuito con l’agonismo a rendere il tutto ancora più bello. La Virtus 88 é per molti Tori una piacevole amarcord, di qua dalla barricata c’è chi l’ha guidata da dentro e da fuori dal campo, ma ieri non c’è stato molto tempo per i sentimenti, é stata battaglia con una Taurus con il merito di aver sopperito alle assenze accusate nelle proprie file con una grande prova collettiva, di dedizione difensiva nei momenti cruciali dell’incontro. La Virtus parte avanti ma i vantaggi da ambedue le parti sono minimi nei primi due quarti che si chiudono con un + 3 per i Tori. L’equilibrio non si spezza fino ad inizio dell’ultimo quarto quando la Taurus prova a dare una spallata all’incontro: + 8. La Virtus prova il rientro fino al -2, ma questa volta i Tori gestiscono al meglio il finale, le energie sono al minimo, non bastano nemmeno per il selfie, sirena e derby.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 5, Pirani L. 21, Candi, Gennaretti 4, Piancatelli 4, Balletti, Latini n.e., Pirani F. 20, Marasca, Trillini 8, Cardinaletti n.e. All.re: Luconi

VIRTUS 88 JESI: Lorenzetti 7, Valentini, Espinosa, Ambrosi 4, Nemchenko, Lucarelli 18, Kouyate 2, Gasparrini, Fioretti 8, Scali, Cinti 6, Vita Sadi 14. All.re: Nobili

Parziali: 16-20, 17-10, 10-10, 19-17

 

 

Comments

La Wispone Taurus Basket Jesi paga dazio alla capolista

La Wispone Taurus Basket Jesi lotta molto più di quanto dica il risultato finale al cospetto di un cinico Montecchio che si conferma solida capolista del Girone. I Tori vogliono fare bella figura ma l’importanza della partita gioca un brutto scherzo a livello emotivo, con il primo canestro dopo 8′ di gioco, Montecchio ringrazia e ne approfitta per scappare veloce sulla doppia cifra di vantaggio. Molto della partita si decide qui, si va al primo riposo sul -9 Jesi con la Taurus costretta ad inseguire e spendere parecchie energie fisiche e nervose nella rimonta. Secondo quarto che dà fiducia ai Tori, nonostante qualche difficoltà nella metà campo avversaria, Jesi si stringe a difesa del proprio canestro e ne concede solo 9 al Montecchio: 28 – 29. Intervallo che serve anche al buon pubblico accorso. Si ricomincia ed il terzo quarto regala schermaglie su entrambi i fronti, é un continuo botta e risposta, Montecchio spreca meno e lo chiude sul + 5. I Tori non mollano, rientrano e sorpassano, qui Gli ospiti trovano 4 conclusioni dalla distanza che ribaltano e chiudono definitivamente la contesa.
Nuovo appuntamento in casa Venerdì prossimo, ed attenzione perché si gioca il primo derby stagionale, l’ospite é la Virtus 88 Jesi.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 4, Pirani L. 10, Candi 5, Gennaretti, Piancatelli 7, Balletti, Latini, Pirani F. 13, Marasca, Giacani 12, Trillini 13, Cardinaletti 6. All.re Luconi.

CAMB MONTECCHIO: Polveroni 12, Donati 9, Kao 4, Di Noto 2, Medde 22, Cecchini 2, Domenicucci, Ballerini, Terenzi 14, Bacciaglia 2, Costantini, Consanti 6. All.re Morelli

Parziali: 11-20, 17-9, 18-23, 20-23

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs BASKET CERRETO

Risultato Finale: 96 – 66

É buona la seconda per la Wispone Taurus Basket Jesi che batte in maniera netta il Cerreto e pone le prime due ics sulla classifica del Campionato di Serie D in questa nuova Stagione. I Tori memori della poca attenzione della prima di campionato concedono partita solo nel primo quarto chiuso sul 16 ad 11. Trovano una fluidità di gioco molto buona nel secondo quarto mettendo a referto ben 30 punti e grazie ad una difesa collettiva ne concedono la metà, andando al riposo lungo sul più 20. Divertito il buon pubblico accorso alla prima in casa della Taurus, tra cui spicca la presenza di alcuni mini – atleti con famiglie al seguito il che certo da emozione e soddisfazione a tutta la società.

Si riprende il gioco con Cerreto che prova a riaprire la contesa, tenta di mischiare un po’ le carte in difesa ma Jesi anche se con alcune ingenuità risponde per le rime ed allunga in maniera decisiva aggiudicandosi anche la terza frazione. Poco da dire negli ultimi dieci minuti di orologio in cui non succede praticamente nulla. Buona la seconda, si ritorna in posa e selfie finale.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 7, Pirani L. 20, Candi 9, Gennaretti, Paincatelli 2, Balletti 2, Latini 9, Pirani F. 10, Marasca 9, Giacani 11, Trillini 16.

All.re Luconi

CERRETO BASKET: Narcisi 4, Rossini 5, Silvi 8, Moscatelli 13, Fabrianesi 6, Pallotta 2, Pecchia 10, Barocci, Montanari 16, Cimarra 2.

All.re Cerini

Parziali: 16-11 30-15 24-18 26-22

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs CAMB MONTECCHIO

Risultato Finale: 51 – 67

La Wispone Taurus Basket Jesi lascia strada libera sul proprio parquet ad un Camb Montecchio che disputa una partita attenta e concreta e senza strafare conquista due punti importantissimi in ottica futura.

continue reading

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs BASKET DUCALE URBINO

Risultato Finale: 64 – 65

La Wispone Taurus Basket Jesi saluta il nuovo anno con una brutta sconfitta e se tanto é vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, niente di più vero é che chi mal comincia l’opera la deve ancora iniziare.

continue reading

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs AESIS 98 JESI

Risultato Finale: 68 – 65

Tentare di raccontare un derby non é mai facile, la tentazione é quella di farsi prendere dall’euforia e non rendere onore a chi fino alla fine é stato lì a contendersi la vittoria.

continue reading

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs U.P.R. MONTEMARCIANO

Risultato Finale: 68 – 65

Cuore, testa, gambe. Poche parole impresse a fuoco sulla pelle di una Wispone Taurus Basket Jesi che issa la nona bandiera rosa sull’albero maestro, aggrappandosi con denti ed unghie ad un Montemarciano che per tre quarti di partita maramaldeggia sul parquet della Filonzi, dilapidando miglia e miglia di vantaggio quando il porto di arrivo era già in vista e la barca Taurus ondeggiava pericolosamente, ma sono queste le storie più belle da raccontare.

Tutti ai vostri posti e si inizia, il Monte con un filo di vento prende il comando delle operazioni, la Taurus ha grossi problemi a levare le ancore, lenta e impacciata é completamente alla mercé degli arrembaggi ospiti: 3 – 18 con il ponte di comando dei Tori che invia i primi due mayday che però cadono nel vuoto: 12 a 23 alla prima tregua. I danni allo scafo Taurus sono ingenti e la falla si allarga, si imbarca acqua a dismisura nel secondo quarto quando si arriva al – 21 e navigazione ampiamente compromessa. Il pubblico si prepara al peggio, si indossano i giubbotti di salvataggio ma l’ordine di abbandonare la nave non arriva.

I Tori registrano la bussola e provano a disegnare una nuova rotta per sorprendere la difesa del Monte 6 a 0 di parziale Jesi , il pubblico in alfabeto morse trasmette il forza ragazzi non mollate ma dense nubi si addensano all’orizzonte ed in un nulla un uragano si abbatte sulla Taurus, si torna al -20 linea di galleggiamento compromessa, scialuppe in mare? No. A 15 dalla fine sul terra in vista ospite succede l’impensabile, il radar si inceppa ed il Monte improvvisamente rallenta, Jesi anche se da distanza abissale riavvia il motore, si ordina il tutti ai remi e la nave Taurus arriva al – 10. Ultima boa, é questione di vento e la Taurus ha il merito di scegliere il lato giusto e prende fiducia.

Gli ospiti navigano a vista, Jesi é oramai a 6 lunghezze, il Monte prova a tenere con buoni attacchi ma perde nel mare dei 5 falli uomini preziosi. Jesi prima affianca poi mette la prua avanti sul 65 a 64. L’orologio segna ancora due minuti, nuova parità a 65, ma oramai la rotta é segnata: ciurma e comandante sbarcano in porto, razzo di segnalazione, il mare é un forza nove.

WISPONE TAURUS BASKET JESI: Astuti 4, Feo, Pieralisi 13, Minocchi 2, Rachetta 15, Bamania 8, Ferretti 6, Mariotti 4, Marasca, Trillini 19. All. Lucchetti

U.P.R. MONTEMARCIANO: Cardinaletti 2, Bianchella 17, Cicconi 10, Pepa 2, Girolimetti 5, Vignoli 14, Candelaresi 3, Locapo 9, Gara 2, Potiroti. All. Severini

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs PALLACANESTRO CERRETO

Risultato Finale: 95 – 74

Ottava vittoria stagionale per la Wispone Taurus Basket Jesi

continue reading

Comments

WISPONE TAURUS BASKET JESI vs P.G.S. OR.SAL. ANCONA

Risultato Finale: 61 – 55

La Wispone Taurus Basket Jesi ancora al secondo posto

continue reading

Taurus Basket Jesi